sei in: Il Comitato > Attività > 2005 > Omaggio madrileno a Boccherini

Omaggio madrileno a Boccherini

Madrid: la lapide che ricorda Boccherini Madrid: la lapide che ricorda Boccherini

28 - 29 maggio 2005
Madrid, Omaggio a Luigi Boccherini.

Il 28 e il 29 maggio una delegazione ufficiale della Città di Lucca guidata dal Sindaco Pietro Fazzi e composta da alcuni rappresentanti del Comitato nazionale Luigi Boccherini ha partecipato alle manifestazioni celebrative organizzate dalla Città di Madrid.
La presenza italiana a Madrid ha saldato l'inizio di un progetto di grande rilevanza finalizzato a istituire una nuova relazione tra la Città di Lucca che ha dato i natali a Boccherini e quella di Madrid che lo ha accolto e ha visto la maggior parte della sua attività.
Il 28 maggio 2005 alle ore 12.00 presso il salone dell'Ateneo di Madrid, l'Asociación Luigi Boccherini di Madrid, fondata dall'ultimo discendente del compositore: José Antonio Boccherini Sanchez, ha svolto l'Atto commemorativo del II Centenario della morte di Luigi Boccherini.

Programma:

"Boccherini nel suo II Centenario": intervento di Josè Antonio Boccherini, discendente del compositore e Presidente dell'Asociación Luigi Boccherini di Madrid.
Presentazione del concerto da parte di José Carlos Gosàlvez, Bibliotecario del Conservatorio Superior de Mùsica de Madrid.
Esecuzione della Sonata G 4 in La Magg. (Allegro moderato, Adagio, Affettuoso) di Luigi Boccherini da parte di Iagoba Fanlo (Catedràtico de Violoncello del Reale Conservatorio Superiore di Musica di Madrid) ed Elisabeth LeGuin (violoncellista e professore di musicologia presso l'Università della California, Los Angeles (UCLA), USA).
Alle ore 18 presso la Basilica di San Miguel, incontro tra le personalità della delegazione italiana e il mondo culturale e musicale di Madrid, al fine di instaurare un nuovo rapporto di collaborazione nel nome di Luigi Boccherini.
Alle ore 19.30 nella Cripta della Basilica di San Miguel, si è reso omaggio al luogo della iniziale sepoltura, prima della traslazione dei resti della salma a Lucca nel 1927, documentata grazie ad importanti testi emersi dall'Archivio Storico Comunale di Lucca.
Alle ore 21.00 presso la Basilica di San Miguel Concerto commemorativo "Luigi Boccherini y su Stabat mater".

Programma:

Stabat mater op. 61 II versione (1800)
soprano I Angeles Tey, soprano II Maria Espada, tenore Rafael Lledò
Camerata del Prado
Direttore Tomàs Garrido
L'esecuzione dello Stabat mater è stata basata sulla fonte manoscritta conservata nella Biblioteca dell'Istituto Musicale Luigi Boccherini di Lucca.

Il 29 maggio, visita della delegazione italiana ai luoghi boccheriniani, in particolare ai giardini del Palazzo "El capricho" (nelle immediate vicinanze di Madrid) della Residenza della Duchessa Benavente, mecenate di Boccherini.