sei in: Attivitą > Mostre > POP 700

POP 700


 

 

POP700  si è svolta dal 2 al 4 novembre 2017, in parziale concomitanza con Lucca Comics, nei locali della Casermetta S. Colombano. L'obiettivo della mostra è stato presentare al pubblico, in modo semplice e coinvolgente, tutte le ricadute della musica del Settecento (che costituisce l'oggetto specifico degli studi del Centro studi).

Dagli spot pubblicitari al cinema, dai fumetti ai cartoni animati, la musica del Settecento è una presenza viva nell'immaginario pop contemporaneo. Attorno alle tavole di Hugo Pratt dedicate al pirata Dandy Roll, appassionato della musica di Boccherini, sono stati proiettati  spezzoni cinematografici (tratti da scene di film celebri come Kaos, La signora omicidi, L'orgoglio degli Amberson, Padre padrone, Goya, Volavérunt, La ragazza nella nebbia, Master & Commander fino a I pirati dei Caraibi. La signora omicidi, Master & Commander, e tanti altri), mentre un percorso di didascalie ha svelato agli spettatori i segreti delle tante musiche di Boccherini, ma anche di Mozart e altri autori, che hanno reso efficace la comunicazione dei nostri giorni.

Sabato 4 novembre alle ore 16.30, grande finale con Switched-on Boccherini dove si è svolto il dialogo tra Capitan Barbossa, principale antagonista di Jack Sparrow nel primo episodio della saga I pirati dei Caraibi, e il giovanissimo Alberto Barsi che, con la sua chitarra elettrica, ha eseguito pezzi del Settecento riarrangiati in chiave rock.

Nel gran finale è stato svelato un piccolo enigma contenuto nell'ultimo film della serie Pirati dei Caraibi.
Qual è il brano che Barbossa si fa suonare nella sua prima apparizione del film La vendetta di Salazar?
L'Allegro finale del divertimento per trio d'archi (K 563) di Wolfgang Amadeus Mozart!

 

 

Locandina

Il Settecento è Pop

 

POP700

Musica e Fumetti Musica e cinema Visitatori alla mostra Alberto Barsi Sindaco di Lucca
1-5