sei in: Progetti > Progetti > Boccherini in vinile

Boccherini in vinile


Si tratta di un progetto di recupero e valorizzazione della discografia boccheriniana realizzata in vinile nel corso del XX secolo e mai riversata su supporti digitali. Il progetto è rivolto a incremento il catalogo discografico boccheriniano; accrescere le conoscenze in materia di storia della prassi esecutiva; diffusione pubblica di tali conoscenze e incremento dell'interesse pubblico intorno alla musica strumentale del Settecento in generale e di Boccherini in particolare; incremento del legame tra la vita musicale e musicologica lucchese e il territorio.


Il progetto prevede:
1. Reperimento e catalogazione del materiale discografico boccheriniano realizzato in vinile e mai riversato su supporti digitali.
2. Rimasterizzazione professionale delle incisioni e loro riversamento su file audio in formato compresso ma di alta qualità (ad es. FLAC) destinati all'immissione in rete sul sito del Centro Studi Luigi Boccherini.
3. Scansione ed elaborazione delle copertine, spesso fonte di preziose informazioni anche storico-musicologiche, da rendere disponibili congiuntamente ai file audio.
4. Scelta di alcune esecuzioni di particolare rilievo storico-artistico da riversare su CD, laddove tutte le altre resteranno disponibili esclusivamente online.
5. Realizzazione di un ciclo di concerti accompagnati da interventi divulgativi e rivolti al territorio lucchese, per illustrare le linee evolutive della prassi esecutiva boccheriniana.


Obbiettivi perseguiti:
1. Ampliare il catalogo della discografia boccheriniana recuperando a beneficio del pubblico quanto mai reimmesso sul mercato dopo l'avvento del digitale.
2. Documentare la prassi esecutiva boccheriniana nella sua dimensione storica e nelle sue linee evolutive.
3. Costituire una discoteca virtuale online delle esecuzioni storiche di musica di Boccherini.
4. Realizzare sul territorio lucchese un ciclo di concerti e di incontri aperti al pubblico, ponendo a confronto le scelte esecutive documentate dalla discografia con quelle effettuate dalla prassi storicamente informata.

Nel 2017 il Centro studi Luigi Boccherini, in collaborazione con l'Università di Pavia, ha iniziato il riversamento digitale dei dischi in vinile inediti appartenenti al Fondo Gérard acquisito dal Centro studi a settembre 2017.
E' già pronto il cofanetto contenente due opere di quartetti registrati dal Quartetto della Scala nel 1975, che è disponibile in formato mp3 per tutti coloro che aderiranno alla campagna associativa del centro studi.
per info:  http://www.boccherinionline.it/sostieni-la-rivista/