sei in: Biblioteca > Biblioteca > Fondo Yves Gérard > Cittadinanza onoraria a Yves Gérard

Cittadinanza onoraria a Yves Gérard

Yves Gérard Yves Gérard
Gérard con il Sindaco Tambellini, il Presidente del Consiglio Comunale Garzella e il consigliere comunale Fazzi Gérard con il Sindaco Tambellini, il Presidente del Consiglio Comunale Garzella e il consigliere comunale Fazzi
Gérard con i membri del Centro studi Luigi Boccherini Gérard con i membri del Centro studi Luigi Boccherini

Yves Gérard, già docente del Conservatorio di Parigi e musicologo di fama internazionale, è autore di importanti studi sulla musica francese. Il suo nome è inoltre indissolubilmente legato a quello di Luigi Boccherini, grazie al monumentale catalogo delle opere del musicista lucchese da lui realizzato in oltre dieci anni di lavoro ininterrotto e pubblicato nel 1969, che tra l'altro, per unanime ammissione, costituisce un modello metodologico insuperato. I meriti di Yves Gérard in rapporto agli studi su Luigi Boccherini, tuttavia, non si risolvono certo in quell'impresa. Dopo la pubblicazione del catalogo, lo studioso francese ha infatti avviato un paziente lavoro di acquisizione e di analisi delle nuove fonti boccheriniane, fonti di cui si continuano a dimostrare prodighe, a distanza di quasi mezzo secolo, le più diverse biblioteche: ad animare tale lavoro, la consapevolezza che il catalogo del '69, pur nella sua imponenza scientifica, era la prima e più importante tappa di un percorso che si annunciava, fin da allora, lungo e tortuoso. È pertanto encomiabile la lungimiranza con la quale, nell'anno 2005, Yves Gérard coglieva tutte le potenzialità offerte dalla costituzione del Comitato nazionale per le celebrazioni del bicentenario boccheriniano e dell'affiliato Centro studi Luigi Boccherini, quest'ultimo destinato a divenire un'istituzione permanente.

Nell'estate scorsa, inoltre, Gérard ha comunicato la sua decisione di donare al Centro studi il suo intero patrimonio boccheriniano. Il materiale, pervenuto a Lucca lo scorso mercoledì 21 settembre, consiste nella collezione completa dei materiali raccolti da Germaine de Rothschild e dallo stesso Gérard, e si compone tra l'altro di dischi in vinile e di edizioni originali di musiche di Boccherini, nonché dell'intero materiale di lavoro e dell'intera collezione di microfilm che hanno condotto alla redazione del catalogo. In tal modo, presso il Centro studi Luigi Boccherini diverrà accessibile un'amplissima collezione di fonti boccheriniane disseminate nelle biblioteche di tutto il mondo.

Il ruolo di Yves Gérard nell'ambito degli studi boccheriniani si rivela dunque decisivo ai fini del recupero e della valorizzazione di una parte essenziale del patrimonio storico, artistico e culturale della città di Lucca; in conseguenza di ciò, la città è lieta di accoglierlo come cittadino onorario.

 

La cerimonia del conferimento della Cittadinanza onoraria si è svolta
mercoledì 28 settembre 2016 alle ore16.30  presso la Sala del Consiglio Comunale |Palazzo Santini - Lucca