sei in: Pubblicazioni > The Art of Playing on the Violin

The Art of Playing on the Violin


Online la copia autentica di «The Art of Playing on the Violin» redatto nel 1750 da un allievo di Francesco Geminiani (Lucca, 1687 - Dublino, 1762), il celebre violinista e compositore che emigrato in Gran Bretagna, è punto di riferimento imprescindibile della gloriosa scuola violinistica italiana.

 

Il 3 novembre 2007 il Centro studi Luigi Boccherini ha acquistato, dalla famiglia di Tim Mountain, il prezioso documento in attuazione dell'articolo dello statuto promuovere ogni tipo di ricerche su Luigi Boccherini e sul suo milieu cittadino, sulla musica del suo tempo.

 

La copia autentica, precedente alla pubblicazione del The Art of Playing on the Violin (1751) è datata 1750. Sembra redatta in bella copia per la stampa ma Geminiani decide poi di non pubblicarla e di lavorarci ancora. E' una versione incompleta che presenta numerose varianti e soprattutto lacune rispetto al testo che conosciamo. Questa copia documenta la genesi di uno dei più importanti trattati per violino del ‘700  e ci permette di seguire il percorso che ha portato alla versione definitiva a stampa, ma anche di comprendere più a fondo l'insegnamento di Geminiani e le sue idee sulla musica.

 

Il Centro studi Luigi Boccherini è lieto di mettere a disposizione della comunità scientifica internazionale The Art of Playing on the Violin (1750) che dopo un accurato restauro, è stato acquisito in forma elettronica e oggi consultabile sul sito web del Centro studi.

 

Si segnala l'articolo di Enrico Careri, membro del Comitato scientifico del Centro studi Luigi Boccherini e autorevole studioso di Geminiani, che ha dato notizia dell'acquisizione e ha condotto un'analisi della fonte: Enrico Careri, Un manoscritto ritrovato di Francesco Geminiani: The Art of Playing on the Violin (1750), «Studi musicali», XXXVI/2 (2008), pp. 387-407.

 

Accedi al manoscritto