sei in: Attività > Conferenze Concerti > Boccherini al centro, musica e parole > Martedì 22 febbraio 2011 ore 17

Martedì 22 febbraio 2011 ore 17

Ambasciata di Spagna in Italia Ambasciata di Spagna in Italia
Asociación Luigi Boccherini Asociación Luigi Boccherini
Associazione Musicale Lucchese Associazione Musicale Lucchese
Istituto Musicale Luigi Boccherini Istituto Musicale Luigi Boccherini

Lucca, Auditorium del Suffragio
Istituto Musicale Luigi Boccherini


Jaime Tortella presenta la conferenza di

Germán Labrador
Luigi Boccherini y Gaetano Brunetti: una aproximación al paisaje sonoro en la corte española
Luigi Boccherini e Gaetano Brunetti: un accostamento al paesaggio sonoro della corte spagnola


concerto
Luigi Boccherini (1743-1805)
Trio op. 34 n. 3  in Mi bemolle maggiore  G 103

Allegro vivo ma non presto
Largo non tanto
Minuetto-Trio
Rondeau. Allegretto comodo                                                              

Trio op. 34 n. 1 in Fa maggiore  G 101
Andante lento
Allegro con brio
Minuetto-Trio

Trio op. 34 n. 2  in Sol maggiore. G 102
Allegretto comodo assai 
Minuetto-Trio
Adagio
Rondeau. Allegro ma non presto   
                                  

La Ritirata
Hiro Kurosaki, violino
Lina Tur Bonet, violino
Josetxu Obregón, violoncello

 

 

Il complesso La Ritirata, coordinato dal violoncellista Josetxu Obregón, eseguirà alcuni Trii tratti dall'op. 34 di Boccherini. Assurtoa fama internazionale, il complesso ha avviato la prima registrazione integrale dell'op. 34: il primo CD, pubblicato nel 2010 con il contributo del Centro studi Luigi Boccherini, è già stato segnalato dalla critica internazionale per la sua straordinaria qualità artistica. Intervengono per l'occasione Jaime Tortella, vicepresidente della Asociación Luigi Boccherini, e Germán Labrador, professore titolare presso la Universidad Autónoma de Madrid, entrambi membri del Comitato scientifico del Centro studi Luigi Boccherini.

Creato da Josetxu Obregón durante un periodo di residenza in Olanda, l'ensemble La Ritirata deve il suo nome all'ultimo movimento del celebre quintetto di Luigi Boccherini intitolato La Musica notturna delle strade di Madrid.

Il gruppo si esibisce abitualmente in festival e sale di grande prestigio, come Musika-Música (la Folle Journée), il Teatro Nazionale di Pechino, il Festival di Musica Antica del CNART di Città del Messico e il Centre Nationale de Musique Baroque di Versailles.

Ha inoltre preso parte al congedo della Presidenza Spagnola dell'Unione Europea a Tokyo, così come a un gran numero di festival spagnoli. Recentemente premiato a Sitges (Catalogna), unico gruppo spagnolo selezionato a livello europeo per la prima audizione di REMA 2010 (Rete Europea per la Musica Antica), La Ritirata ha al suo attivo incisioni per le etichette Verso, Arsis e Columna Música, con gran successo di critica: ha ricevuto anche il marchio «Recomendado CD Compact».

Il progetto artistico de La Ritirata si deve al suo direttore, Josetxu Obregón, che si è specializzato nella musica antica con l'obiettivo di mostrare al pubblico più esigente come l'interpretazione, unita alla conoscenza degli strumenti e dei criteri estetici che ciascun compositore sperimentò alla sua epoca, è senza dubbio la chiave del futuro musicale della nostra società.


INGRESSO LIBERO